a

Nulla consequat massa quis enim. Donec pede justo, fringilla vel aliquet nec eget arcu. In enim justo, rhoncus vitae.

Info:
Stolen Head

“Il Gambler’s Palm è nettamente superiore all’impalmaggio tradizionale”

Dai Vernon
Partendo da questo concetto espresso da Dai Vernon e sviluppando un’idea di Larry Jennings nasce Stolen. Una serie di tecniche che permettono di rubare una carta nella mano destra mentre la si reinserisce nel mazzo. Il bello ? La carta finisce direttamente in Gambler's Palm.

Una tecnica base. Due varianti tecniche. Dodici effetti pensati per un pubblico reale.

"Sirio Alfieri ci offre uno studio approfondito di una tecnica che, sebbene sia una delle preferite dai bari, è sottovalutata dai prestigiatori: spero che grazie a questo libro possa diventare uno degli impalmaggi preferiti dai performer"

Gianfranco Preverino

Panoramica dei Contenuti

Descrizione dettagliata delle tecniche e suggerimenti pratici di gestione dell'impalmaggio

12 giochi per il mondo reale, coreografati con in mente l'esibizione dal vivo, per un pubblico dal vivo.

Un modo di praticare davanti al pubblico senza farsi bloccare dalla paura di sbagliare.

Non solo la parte meccanica: impara anche il perchè delle cose.

Scansionando i codici QR potrai visualizzare i video delle tecniche in azione.

Impaginazione moderna e illustrazioni stile acquerello per una piacevole lettura. Non solo informazioni, ma un libro da vivere.

Lista dei Giochi

Carta in Tasca Coreografata

Carta Attraverso il Tavolo

Ascesa Fotografica

Se Fossi Abbastanza Bravo...

Push Through Failure

Attraverso la Scatola

Sandwich... Attraverso la Scatola

Bang ! Acqua & Olio

Acqua & Olio a Due Fasi

Azione & Reazione

Sottosopra

Trasposizione d'Altri Tempi

Parti Teoriche

Per noi di Magic with Love non si pensa mai abbastanza in profondità. Speriamo che queste parti teoriche ti possano far riflettere e scoprire aspetti tecnici o presentativi che non avevi ancora considerato.

Cambiare il Momento

Uscire dall'Impalmaggio

Coreografie Polivalenti

Le Giuste Emozioni, la Giusta Presentazione

Too Direct Theory ?